La nostra storia

ANALISI SOCIO AMBIENTALI

La scuola materna “Gesu’ bambino” ha sede nel comune di San Giovanni Lupatoto frazione Raldon in uno stabile di proprietà della parrocchia di Santa Maria Maddalena.

La parrocchia di Santa Maria Maddalena e’ situata all ‘incrocio del territorio di tre comuni ed e’ formata dalle frazioni di Raldon del comune di San Giovanni Lupatoto, di Campagnola del comune di Zevio e dalle case sparse del comune di Oppeano. E’ situata nella parte orientale della pianura padana ed e’ attraversata da due importanti strade di comunicazione e dista circa 10 km dalla città di Verona.

La situazione economica in generale e’ buona e quasi tutte le famiglie sono proprietarie della casa di abitazione.

L ‘economia prevalente e’ quella agricola e in misura minore commercio, edilizia, servizi, artigianato e industria.

Essendo in una zona prevalentemente rurale la famiglia e’ composta da persone originarie del luogo. negli ultimi anni, per l ‘espansione edilizia, si sono inseriti numerosi nuclei provenienti dalla città o da paesi vicini.

Le situazioni di natura multiculturale sono in minoranza anche se attualmente sono presenti nella comunita ‘alcune famiglie provenienti da diverse nazioni.

La comunita‘ e’ formata da circa 4.800 persone suddivise in circa 1500 famiglie. e’ una comunita ‘in continua espansione ed ha bisogno di molte a attenzioni

Numerose sono le associazioni e i gruppi che organizzano attivita’ e incontri di interesse sociale, sportivo, culturale (es. anspi; caritas; la cometa; corale santa cecilia) spesso utilizzando strutture della parrocchia come il centro comunitario che dispone di un capiente salone, salette per riunioni, sala-giochi, campo-giochi e campo sportivo.

RIFERIMENTI STORICI

Anno di inizio attivita‘ 1950. Fondatore: Don Massimino Girardi.
Congregazione di appartenenza del personale insegnante religioso dall ‘inizio fino ad oggi: figlie di Gesu’.

Breve storia della scuola.

ANNO 1950 per volonta ‘del parroco, donatore del terreno, e di tutta la popolazione viene costruito e aperto l ‘asilo infantile parrocchiale.
La direzione viene affidata alle suore della congregazione delle figlie di Gesu’.
Scopo dell ‘asilo e’ quello di dare istruzione preelementare e assistenza sanitaria e morale secondo le leggi vigenti.

22/3/1972 per volere del parroco don nicola azzall con atto notarile viene costituita l’associazione scuola materna “gesu’ bambino “. Un comitato amministra la scuola.
Come previsto dallo statuto e’ composto da genitori eletti, dal parroco, dal rappresentante del proprietario dell ‘immobile, dalla direttrice e da un rappresentante del consiglio comunale. quale primo presidente viene designato Sandri Augusto; segretario Compri Dario.

1/9/1978 viene redatta una convenzione con la congregazione delle figlie di Gesu’ che regolamenta il rapporto proficuo di collaborazione con il comitato di gestione.

17/12/1985 l ‘associazione, a firma del presidente dario compri, stipula un contratto di comodato con la parrocchia rappresentata dal parroco don walter merendelll il contratto di comodato esisteva fin dall’anno 1972 ad accordo verbale

30/5/1986 con il comune di San Giovanni Lupatoto viene stipulata la convenzione e periodicamente rinnovata e migliorata. (ha ‘in precedenza il comune di san giovanni lupa toto contribuiva con aiuti economici al sostentamento della scuola.

26/9/1994 e’rivisto e modificato lo statuto del 1972.

31/7/1995 il contributo erogato dal comune di Zevio viene regolamentato da una convenzione.

4/9/1997 viene stipulata la convenzione con il comune dl Oppeano.

Negli anni la scuola è stata oggetto di ben 4 ampliamenti, di cui i più consistenti nel 2001 con l’aggiunta di una nuova ala e nel 2005 con una nuova struttura annessa allo stabile che ospita il Nido Integrato “Le Fragoline”.

Nell’ottica di mantenere e anche migliorare le condizioni della struttura, nel 2015 è stato rifatto il tetto della parte storica, nel 2017 il blocco dei bagni al piano terra e nel 2019 sono stati installati i condizionatori nelle aule.

Ad aprile 2020 l’Associazione ha ottenuto il riconoscimento della personalità giuridica: oggi la scuola ha una propria autonomia patrimoniale, distinta dal patrimonio degli associati e amministratori.

Insieme: suore, insegnanti laiche, personale ausiliario e di segreteria, Comitato di Gestione, genitori, comunità parrocchiale… oggi, come ieri, miriamo a costruire una Scuola in cui tutti i suoi membri, pur nella diversità delle competenze, sono intimamente disponibili al ruolo educativo e concorrono alla formazione della personalità del bambino, promuovendo l’identità, educando all’autonomia, curando la competenza.

Torna su